Blog: http://statidiagitazione.ilcannocchiale.it

the model. the robots.

Tu lo sai che facevano i Kraftwerk?

I kraftwerk si erano travestiti da Dio.
Decidevano l’umore del pubblico.
Così se volevano una rissa aumentavo al massimo i synth, suonavano spediti e psicadelici e tac! RISSA!!!!
Così se volevano che scattasse l’amore tra qualcuno della folla entravano lentamente nelle dinamiche dell’anima con le proprie tastiere e tac! AMORE!!

I kraftwerk erano un sistema da combattere. Maledetti.

Non capisco più se sono sereno per eventi esterni o per una questione soggettiva.
Come non capisco se sono nervoso per eventi esterni o per questioni soggettive.
Mi si è invertito l’ordine emotivo. Non ho più un ordine emotivo.
Continuo timidamente a pensare che ogni donna abbia la sua soggettività nonostante le mie percezioni riducano drasticamente le differenze.
Mi inganno.

Non trovo senso nel lavoro che non ho, non trovo senso nell’amore che non ho, eppure lavoro e credo di avere un amore, eppure sono disoccupato e non amo nulla.

Ho dei dubbi su me stesso.

1 Eins 2 Zwei 3 Drei 4 Vier
Pa pa ra pa pa ra pa pa pa…

Kraftwerk, Datemi un’amore, datemi un lavoro!
http://www.youtube.com/watch?v=d_MFJwDThPg

Pubblicato il 4/6/2010 alle 1.38 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web